ASCOLI PICENO – Oggi, 18 marzo, verrà celebrata la prima giornata nazionale in memoria delle vittime del Covid.

L’iniziativa ha lo scopo di conservare e di rinnovare la memoria di tutte le persone che sono decedute a causa di tale epidemia e prevederà, insieme ad altre iniziative, un minuto di silenzio (n.d.r. intorno alle 11 di questa mattina) che i sindaci del Piceno e d’Italia osserveranno ognuno davanti al proprio municipio con le bandiere a mezz’asta.

Dai primi cittadini un messaggio: “Testimoniare il nostro essere uniti, il nostro stare insieme come sindaci, senza distinzione di appartenenze geografiche o politiche, per dare un segnale importante di fiducia e di speranza da trasmettere alle nostre comunità ancora fortemente colpite dall’emergenza Coronavirus”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.