ASCOLI PICENO – A seguito delle numerose richieste di chiarimento pervenute alla società, in merito all’orario stabilito per la disputa degli ultimi quattro turni del campionato di Serie B, l’Ascoli Calcio precisa quanto segue:

“Pur comprendendo, con rammarico – scrive il club bianconero – le difficoltà che i propri sostenitori potrebbero incontrare nel seguire la squadra in televisione, essendo lavorativi i giorni 4, 7 e 10 maggio, la decisione, assunta per tutti i club cadetti, si è resa necessaria in quanto l’orario delle 14 consentirebbe a tutte le squadre spostamenti in tempi compatibili con un calendario che prevede la disputa di ben quattro partite in dieci giorni. L’Ascoli Calcio, nella persona del patron Massimo Pulcinelli, chiede l’ultimo sacrificio ai propri sostenitori, con la certezza che quanto prima si possa tornare negli stadi”.

Questo il riepilogo degli impegni dell’Ascoli Calcio:
– 35^ ASCOLI-EMPOLI Sabato 1 maggio ore 14
– 36^ REGGINA-ASCOLI Martedì 4 maggio ore 14
– 37^ ASCOLI-CITTADELLA venerdì 7 maggio ore 14
– 38^ CHIEVO-ASCOLI lunedì 10 maggio ore 14

Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.