ASCOLI PICENO – “A Colle San Marco per il 76° anniversario della Liberazione. Per ricordare chi ha combattuto in nome della Libertà, per rendere omaggio a chi è morto in difesa di quei valori che oggi sono colonna portante della nostra Costituzione”.

Questo il messaggio del sindaco di Ascoli Piceno, Marco Fioravanti, diffuso il 25 aprile dopo la sobria cerimonia, a causa dell’emergenza Coronavirus, a Colle San Marco in omaggio ai caduti della Resistenza per liberare l’Italia dal nazi-fascismo.

Presenti, oltre al primo cittadino ascolano, le altre istituzioni locali e regionali oltre che Forze dell’Ordine e rappresentanti Anpi.

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.