ASCOLI PICENO – Di seguito una nota, giunta in redazione il 2 maggio, da parte di Questione Natura.

Ieri era la festa dei lavoratori, il primo maggio e noi abbiamo deciso di rimboccarci le maniche. In gruppo abbiamo raggiunto la chiesa di Santa Maria Assunta in Portella e da lì siamo partiti per un bel tratto del “Cammino Francescano della Marca” per liberarlo dai rifiuti.

Die dei nostri si sono aggiunti al gruppo guidato dall’associazione che organizza il “Montelago Celtic Festival”, e insieme hanno tolto una quantità infinita di rifiuti dal torrente, arrivando ad esaurimento sacchi! Noi, per allargare l’opera e coprire un tratto ancora più ampio, abbiamo seguito il sentiero per 2 ore di cammino e abbiamo riempito una decina di sacchi con i rifiuti che abbiamo trovato dispersi in questo bellissimo sentiero immerso nei boschi. Adesso il “Cammino Francescano della Marca” è tornato a splendere, accompagnati nell’opera dalla migliore musica celtica, che fa brillare lo spirito e movimenta ancora di più queste iniziative! Grazie a tutti e a presto, Questione Natura, Questione di priorità.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.