MONSAMPOLO DEL TRONTO – Il Comune di Monsampolo del Tronto ha provveduto all’assunzione in pianta organica, a tempo pieno e indeterminato, di un istruttore di Polizia Locale. Da qualche settimana, l’agente di polizia locale Roberto De Angelis, già in servizio dal 1 luglio 2019, è ufficialmente un dipendente del Comune di Monsampolo del  Tronto al fianco del Tenente Silvio Colonnella. 

De Angelis, 48 anni, appassionato di storia locale, vanta un’importante esperienza nel settore della pubblica amministrazione. Sindaco di Cossignano dal 2004 al 2019 e consigliere provinciale dal 2014 al 2020, è stato eletto nel 2006 coordinatore regionale in Anci Marche dei giovani amministratori e, a seguire, dei piccoli comuni dal 2010 al 2019. Durante la sua esperienza si è distinto per le politiche sul riordino territoriale degli enti locali partecipando a numerosi incontri e conferenze a livello nazionale. 

“L’assunzione di Roberto De Angelis – dichiara Massimo Narcisi, Sindaco di Monsampolo del Tronto – è per noi un tassello davvero importante per il rafforzamento del Servizio di Polizia Locale e per la riorganizzazione della macchina amministrativa comunale, iniziata con la recente nomina della nuova Segretaria Generale, Pina Capasso. Siamo orgogliosi di poter contare sul contributo di Roberto e, sono certo, che grazie alle competenze maturate come amministratore pubblico e coordinatore locale dell’Anci Marche, possa fornire un contributo fondamentale anche alla nostra amministrazione. Il rafforzamento dell’organico della Polizia Locale, con questa assunzione a tempo indeterminato e quella imminente di un agente per il periodo estivo, rientra all’interno di un piano strategico che prevede l’implementazione e il rafforzamento di servizi fondamentali del Servizio”.

 “Sono davvero felice di lavorare per il Comune di Monsampolo del Tronto –  dichiara l’agente Roberto De Angelis – ringrazio il Sindaco e l’Amministrazione Comunale per aver creduto nella mia persona. Metterò a disposizione dell’Amministrazione Comunale e della comunità di Monsampolo, le mie migliori energie lavorative e competenze professionali in modo da assicurare il più efficace rendimento nel servizio. L’antico motto latino Ars nostra Vis Urbis racchiude in sé l’essenza della Polizia Locale. Mi auguro di poter dare un contributo importante al lavoro della Polizia Locale di Monsampolo del Tronto che è e sarà la forza della città”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.