ASCOLI PICENO – Lutto per la città delle Cento Torri.

E’ morto oggi, 10 maggio, ad Ascoli Piceno don Angelo Ciancotti, parroco della Cattedrale di Sant’Emidio. Aveva 53 anni e da tempo combatteva con una malattia grave.

“Ho conosciuto un uomo e un sacerdote che ha affrontato con grande coraggio la sua malattia – dichiara il vescovo Domenico Pompili – senza mai distogliere il pensiero dalla sua amata Cattedrale che, sia pure a distanza per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute, continuava a seguire con il suo intelletto d’amore. Con don Angelo scompare un pastore energico e concreto che in questi anni ha mostrato una grande attenzione alle persone a lui affidate oltre che ai luoghi culturalmente più importanti della città. Fino alla fine ha conservato la fede e si è abbandonato fiducioso nelle mani di Dio”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.