ASCOLI PICENO – Di seguito una nota Uil Pensionati Ascoli Piceno e Fermo giunta in redazione l’11 maggio.

L’ordinanza del Ministero della Salute sulla riapertura delle Case di Riposo alle visite dei familiari è un obbiettivo che come Uilp abbiamo fortemente voluto.  Ora la scelta e la gestione passano alle regioni.

Infatti la discrezionalità compete alle direzioni sanitarie delle singole strutture. Come Uilp ribadiamo che poiché tutti gli ospiti delle suddette Rsa risultano vaccinati non possono esserci scuse e rinvii. Se ci sono aspetti organizzativi e logistici questi, con grande pazienza e buon senso, vanno superati.

L’ordinanza ministeriale è chiara così le relative indicazioni per garantire le visite ed eventuali sospensioni a fronte di focolai o ritorno in zona rossa.  I nostri anziani ci aspettano, hanno bisogno di un contatto per troppo tempo sono stati soli.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.