ASCOLI PICENO – Sono aperte le iscrizioni agli asilo nido comunali di Ascoli per l’anno educativo 2021-2022 per tutti i bambini di età compresa tra i 3 mesi compiuti e i 3 anni non compiuti.

Per essere ammessi al nido debbono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  • Età compresa tra i 3 mesi compiuti e i 3 anni non compiuti;
  • Residenza effettiva nel Comune di Ascoli Piceno nello stesso nucleo sia del bambino che di almeno un genitore (o soggetto affidatario).

La modulistica è disponibile alla pagina “Iscrizione agli asili nido comunali” e presso l’Urp.
La domanda redatta secondo l’apposito modello deve essere presentata entro e non oltre il 31 maggio, a pena di esclusione, al servizio Protocollo del Comune di Ascoli Piceno a mano, oppure inviarla come di seguito indicato:

per posta elettronica ordinaria all’indirizzo mail: protocollo@comune.ap.it
per posta elettronica certificata all’indirizzo pec: comune.ascolipiceno@actaliscertymail.it

La domanda di ammissione è composta da:

  • Frontespizio dati richiedenti
  • Posizione lavorativa dei genitori
  • Informativa sul consenso al trattamento dei dati personali

Alla domanda dovrà essere allegata l’attestazione Isee per poter determinare il pagamento della retta mensile.

La graduatoria di ammissione sarà approvata con determinazione dirigenziale entro il 15 luglio. Le ammissioni, regolarmente accettate, vengono effettuate nel mese di settembre in corrispondenza della data stabilita per l’apertura dei nidi. Il genitore del bambino ammesso al nido, dovrà comunicare l’accettazione dell’ammissione consegnando entro e non oltre il 31 agosto all’Ufficio Protocollo Generale del Comune l’apposito modulo di accettazione debitamente compilato. Il mancato rispetto del termine dinanzi citato comporterà la perdita del posto in graduatoria e la collocazione in coda alla lista di attesa. Le ammissioni avverranno secondo una graduatoria di accesso formata sulla base dei criteri indicati nel Regolamento per gli Asili Nido Comunali (articolo 13). Le ammissioni saranno subordinate al numero di posti disponibili nelle tre categorie: lattanti-semidivezzi-divezzi.

La graduatoria, formulata sulla base dei criteri di cui sopra, sarà resa pubblica mediante pubblicazione all’Albo Pretorio on line del Comune.

Nel caso in cui il numero delle domande d’iscrizione sia maggiore del numero dei posti disponibili, si formerà una lista d’attesa d’accesso, ordinata secondo il punteggio assegnato nella graduatoria definitiva, suddivisa per le tre sezioni: lattanti-semidivezzi-divezzi.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.