COSSIGNANO – Sabato si è svolta la cerimonia di inaugurazione, nel pieno rispetto delle normative anti-Covid, del nuovo Ufficio Turistico del Comune di Cossignano alla presenza del Sindaco di Cossignano, Roberto Luciani, del Vice Sindaco e Assessore al Turismo, Angelo Carlini, e del presidente dell’Associazione Turistica Pro Loco Cossinea, Baldovino Mozzoni.

Grazie a questo intervento oggi il borgo medioevale di Cossignano riinizierà a vivere e ad accogliere i turisti provenienti da ogni parte del mondo. “L’intervento – ha affermato il Sindaco – rientra tra gli investimenti legati all’emergenza sisma grazie ad un contributo del Dipartimento di Protezione Civile. Dopo quasi 5 anni, grazie al restauro di un locale di proprietà comunale, Cossignano ha nuovamente nel suo centro storico un Punto Informazioni.  Inoltre, la gestione del Punto IAT sarà affidata alla associazione locale Pro Loco, la quale sentitamente si ringrazia per l’importante collaborazione con la nuova Amministrazione”.

“L’accoglienza è la caratteristica principale del nostro piccolo borgo – afferma il Vice Sindaco – Infatti, nonostante sia uno dei più piccoli paesi dell’ascolano possiamo vantare di numerosi ristoranti e centinaia di posti letto distribuiti nei vari agriturismi.” L’Ufficio sarà aperto dal 15 di giugno e fino alla prima metà di settembre durante i giorni festivi.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.