ASCOLI PICENO – Il Partito Democratico aveva chiesto come per lo scorso anno il rinvio delle scadenze delle tasse regionali, il consiglio regionale ha detto di no. Lo aveva fatto con una proposta di legge, la n 53, che era stata iscritta all’ordine del giorno della seduta del 25 maggio.

“Oggi vi avrei voluto dare una bella notizia – attacca con un post su Facebook Anna Casini, consigliere regionale del Pd – la sospensione di tutte le tasse regionali, dal bollo auto a quelle universitarie. Dico avrei voluto perché siamo in consiglio e ci aspettavamo di votare la proposta di legge fatta dal Pd, ma l’assessore Castelli con la sua maggioranza ha deciso inspiegabilmente di rinviare tutto. Come accade da ottobre, se una proposta di buon senso viene dall’opposizione, non si può prendere in considerazione”.

“Entro il 31 maggio bisogna pagare il bollo auto – conclude Casini – molti marchigiani e marchigiane non sanno come arrivare a fine mese, ma chi dovrebbe aiutarli è troppo impegnato a fare chilometri in bicicletta e passeggiate in riva al mare, così impegnato che neppure sapeva che la proposta sarebbe stata a costo zero per il bilancio”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.