RIPABERARDA – Di seguito una nota, giunta in redazione il 15 giugno, da Questione Natura.

Ripaberarda è “Mask Free”.

In una domenica pomeriggio siamo usciti per le vie del suggestivo borgo immerso nelle colline del Piceno. Le strade del paese erano molto pulite, abbiamo raccolto da terra solamente 14 mascherine e questa è una conferma dell’amore che i suoi abitanti provano nei confronti della loro perla dove la fretta e l’ansia cittadine diventano solo lontani ricordi. Il sole è caldo ma i numerosi alberi creano un’atmosfera piacevole e da qui c’è una veduta pazzesca su Castignano.

Addentrandoci nel cuore del piccolo borgo siamo arrivati prima alla chiesa poi alla torre di Ripaberarda, con un’architettura e dei colori davvero unici che ci hanno ricordato la bellissima “Plaza de España” a Siviglia. Siamo rimasti incantati dalla bellezza e dell’attenzione nei dettagli che caratterizzano questo posto eccezionale. Grazie a tutti per questa sensibilità di una comunità condivisa, a presto, Questione Natura.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.