SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Sono attualmente 125 le farmacie che hanno aderito alla campagna di vaccinazione anti Sars-CoV2 nelle Marche”. Lo fa sapere la Regione Marche.

“Nelle farmacie si possono prenotare tutti i cittadini di tutte le fasce di età previste per il vaccino, che riceveranno la dose che sarà disponibile. – spiega – Sarà un servizio a domanda individuale. Chi vuole vaccinarsi potrà recarsi direttamente dal suo farmacista e chiedere l’appuntamento”.

“Le farmacie utilizzeranno il sistema unico regionale di Poste Italiane per la vaccinazione – riferisce la Regione – e dovranno fissare l’appuntamento anche per la seconda dose. I cittadini che vogliono farsi vaccinare in farmacia devono: compilare correttamente il consenso informato; rispettare le disposizioni previste per il contenimento dei contagi; non aver avuto negli ultimi 14 giorni contatti stretti con persone affette da Covid-19 e non avere febbre superiore a 37,5 gradi”.

“Con la collaborazione delle farmacie che hanno svolto i corsi di formazione e adottato tutti i necessari protocolli di sicurezza – spiega l’assessore regionale alla Salute Filippo Saltamartini – potenziamo ulteriormente la campagna vaccinale con una particolare attenzione per quei cittadini che non si sono ancora vaccinati, soprattutto quelli sopra i 60 anni, ma potrebbero farlo con il supporto del farmacista. L’obiettivo della Regione è raggiungere quanto prima l’immunizzazione di massa. Il traguardo che abbiamo tagliato nei giorni scorsi di un milione di dosi somministrate ci fa ben sperare”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.