ACQUASANTA TERME – Di seguito una nota del Comune di Acquasanta Terme, Sante Stangoni, diffusa il 18 giugno.

Cari concittadini, questo è un giorno speciale, un giorno che segnerà la storia del nostro Paese.
Questa mattina presso il Comune di Acquasanta Terme, a rogito del Notaio Calvelli, si è stipulato l’Atto di Compravendita della Palazzina Liberty, dell’area adibita a camerini, e degli spazi adiacenti alla Piscina e Grotta Sudatoria. Finalmente, dopo anni, siamo riusciti a far tornare questi beni nella proprietà del Comune e saranno a servizio dell’intero progetto di ripristino della Piscina e Grotta Sudatoria.
Difatti, nei giorni scorsi, lo Studio Di Emidio Progetti, con la collaborazione dell’Architetto Cucchiaroni e del Professor Modena e di altri professionisti, ha presentato il Progetto esecutivo dell’intero Complesso Termale. Ora il Progetto andrà alla Stazione Unica Appaltante Regionale per individuare la ditta che effettuerà i lavori! In Autunno si parte!
Un ringraziamento particolare va alla Famiglia Ferranti, al nostro Dirigente D’Area, Architetto Marino Ciucci, e al Geometra Gino Santoni. Gioiamo tutti per questo momento tanto atteso, che da’ speranza e futuro ad un’intera Provincia e a tutte le aree interne.

Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.