ANCONA – “Dopo diversi giorni con numeri del contagio molto bassi, sempre inferiori ai 15 casi giornalieri, oggi purtroppo vi devo dare una brutta notizia. I contagi registrati questa mattina sono saliti a 46, di cui la maggior parte nella fascia di età 15-24 anni“.

Si apre così la breve nota, diffusa sui Social il primo luglio, dal presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli: “Speriamo che sia un caso sporadico, ma raccomando a tutti i cittadini sempre la massima cautela e attenzione per evitare che il contagio possa ripartire”.

Oggi 46 casi nelle Marche, 27 nel Piceno.

“Per conservare la zona bianca dobbiamo stare sotto i 50 casi giornalieri – dichiara Acquaroli – stiamo per sentirci con le Prefetture, per azioni di controllo che non servono a reprimere, ma a tenere alta l’attenzione”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.