MONSAMPOLO DEL TRONTO –  Sarà la Chiesa di Maria SS Assunta, nel cuore del Centro Storico di Monsampolo, ad ospitare sabato 17 luglio alle ore 21 il prestigioso concerto dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese, diretta dal Maestro Roberto Molinelli e con Ettore Pellegrino violino solista.

A causa del maltempo, infatti, l’evento, inizialmente previsto in Piazza Roma ed organizzato dall’Amministrazione Comunale con la collaborazione della Fondazione Gioventù Musicale d’Italia e dell’Associazione Running d’lu Mont, si svolgerà all’interno della Chiesa e vedrà gli oltre trenta musicisti cimentarsi in due concerti per violino (BWV 1041 e 1042) di Johann Sebastian Bach, trascritti e arrangiati proprio dal Maestro Molinelli, in una originale doppia lettura, Classica e Jazz.

Una rappresentazione musicale dove l’originale e la variazione si affiancano e si sovrappongono senza mai cancellare la propria identità, riuscendo a tenere distinte le rispettive caratteristiche e, al contempo, trovando un naturale e originale punto di incontro di cui anche i titoli “J.(azzin’) S.(wingin’) Bach” e Hohann Sebastian Blues” sanno dar conto.

L’Istituzione Sinfonica Abruzzese raccoglie la sfida per presentare al pubblico Concerti che, ispirati all’esempio italiano ed in particolare quello di Vivaldi, sapranno emozionare il pubblico con scelte espressive dove il violino non si esprime come uno strumento solista in senso moderno, ma come uno strumento concertante capace di rivaleggiare in bravura con gli altri. 

L’ingresso è gratuito ma, nel rispetto della normativa anti-covid 19, è obbligatoria la prenotazione sul sito www.eventbrite.it.

Info e notizie sul sito www.monsampoloborgoaccogliente.it.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.