ROMA – Pronta la prima bozza del “Testo unico” che raccoglie tutte le norme varate per la ricostruzione privata dopo i terremoti del 2016 nel Centro Italia. Il documento è stato pubblicato sul sito internet della struttura ed il commissario alla ricostruzione, Giovanni Legnini, ha avviato formalmente la consultazione pubblica.

La bozza, messa a punto dopo lunghi mesi di lavoro, è aperta ai suggerimenti e alle proposte di modifica e di integrazione che saranno avanzate da tutti i soggetti pubblici e privati che hanno un interesse nella ricostruzione: il Governo, le istituzioni di regolazione e controllo, le Regioni, i Comuni, le Diocesi, le imprese, i sindacati, i professionisti, le associazioni e i singoli cittadini, che per la prima volta vengono coinvolti in un simile processo di consultazione.

“Il Testo unico era molto atteso e la sua redazione è stata uno dei primi impegni assunti dal commissario Legnini al momento del suo insediamento” ha ricordato la struttura commissariale.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.