ASCOLI PICENO – Nuovo arrivo in casa Ascoli che acquista a titolo definitivo dalla Viterbese il difensore Federico Baschirotto. Ceduto invece in prestito all’Ancona-Matelica il terzino Emanuele Maurizii.

Veronese di Isola della Scala, classe ’96, Baschirotto ha sottoscritto un accordo biennale. Dopo essersi fatto le ossa in Promozione col Nogara e in Serie D col Legnago Salus, nella stagione 2014/15 viene acquistato dalla Cremonese in Serie C. Coi lombardi non esordisce e l’anno seguente si trasferisce al Seregno in D per proseguire il percorso di crescita. In Brianza scende in campo 36 volte fra regular season e play off mettendo a segno un gol. Nella stagione 2016/17 torna in Serie C con la maglia del Forlì (11 presenze) e l’anno successivo con quella del Cuneo (24 presenze e 1 gol). Nel 2018/19 approda alla Vigor Carpaneto (Serie D) e in 33 presenze realizza due gol e tre assist. E’ reduce dalle due stagioni in C con la Viterbese, squadra con cui si è messo in evidenza realizzando nelle 59 partite disputate 4 gol e 2 assist.

“I nuovi compagni mi hanno accolto subito a braccia aperte – le parole di Baschirotto – sono contento di essere qui, è un’ottima occasione per la mia carriera. Sono partito da piccolo coi giovani del Chievo Verona, poi ho fatto tanta gavetta, un’esperienza che non è andata come avrei sperato, poi in Promozione col Nogara e in Serie D col Legnago Salus. Pian piano sono riuscito ad arrivare dove sono oggi. Da piccolo mi piaceva tanto stare vicino alla porta, fare gol ed esultare coi miei compagni; crescendo ho sviluppato caratteristiche più difensive che offensive, così sono diventato difensore. Ho ricoperto i ruoli di centrale e di terzino, mi sono trovato molto bene in entrambe le posizioni, forse oggi mi sento più esterno. Sono uno molto fisico, esplosivo, rapido anche se dalla stazza potrebbe non sembrare”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.