MONTALTO DELLE MARCHE – Questione Natura è andata a Montalto delle Marche per ripulire il territorio da rifiuti e mascherine. Di seguito il racconto dell’esperienza.

Terra di meraviglie: Montalto delle Marche è #MaskFree.

Siamo approdati nella terra de “La Notte delle Streghe e dei Folletti” un fantastico evento che celebra tradizioni e leggende del nostro territorio – noi non mancavamo di andarci ogni anno. In questo luogo magico folklore, cultura e un’architetta mozzafiato si fondono con la natura in un’unisono davvero unico al mondo.

Le mascherine che abbiamo trovato disperse nell’ambiente sono 41, un po’ troppe! Ma dobbiamo dire che per il resto non c’erano molti rifiuti (più che altro qualche bottiglia e lattina disperse in giro), ne discariche abusive sparse nel territorio, anzi le zone dove le persone erano abituali gettare i rifiuti sono state abbellite con sagome di animali realizzate in legno, biciclette e fiori e nessuno è più tentato di deturpare tanta bellezza! Abbiamo incontrato la signora Alfreda che ci ha riconosciuto e ringraziato per quello che stavamo facendo, oltre che raccontarci un po’ di storie sulla sua realtà. Siamo rimasti incantati e abbiamo riscoperto una Montalto più magica che mai, incastonata nelle colline Marchigiane quasi fuori dal tempo a regalarci un senso di pace e di casa che in quest’ultimo periodo a tratti è andato perduto. Noi non vediamo l’ora di tornare a trovarvi e ascoltare altre storie su questo borgo che da solo mantiene ancora viva una cultura tanto antica quanto importante. A presto, Questione Natura.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.