MONTEMONACO – Due ricorrenze importanti al centro di uno spettacolo innovativo: musica e recitazione dal titolo “Dante nel XXI secolo”. Andrà in scena a Montemonaco, venerdì 6 agosto alle ore 18, lungo il viale antistante il Museo di Arte Sacra.

La recitazione: la lettura, di tre Canti della Divina Commedia (Inferno XXII, Purgatorio XXVII, Paradiso XXXIII) dalle voci narranti di Alessio Messersì e Mauro Pierfederici.

La musica: le parole del sommo poeta saranno accompagnate ed esaltate da onomatopee musicali, per creare un effetto semplice e immediato. L’esecuzione è affidata all’ensemble strumentale Mac. Gli esecutori: all’arpa Letizia Cerasa, al corno Luca Delpriori, alla tuba Gianmario Strappati, alle percussioni Giacomo Sebastianelli, agli effetti sonori Loris Brunelli e dalle voci soliste del Coro San Giovanni Battista (Alberto Arcangeletti, Stefano Bellagamba, Gerardo Giorgini, Gabriele Pierantoni, Norberto Salvatori, Carlo Zezza), diretto dal maestro Roberta Silvestrini.

L’evento, organizzato dai Musei Sistini del Piceno in collaborazione con il Comune e la Pro Loco di Montemonaco, con il patrocinio e la compartecipazione del Consiglio Regionale, Assemblea Legislativa delle Marche, rientra nelle manifestazioni in occasioni del quinto centenario della nascita di papa Sisto V.

Lo spettacolo è ad ingresso gratuito e rispetta le disposizioni governative e regionali per gli spettacoli: non ci sono limitazioni di posti, si accettano le prenotazioni al numero 347.3907541


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.