SPIELBERG (AUSTRIA) – Romano Fenati, pilota di Moto3 del Max Racing Team, ha conquistato un altro podio al Michelin Grand Prix of Styria, il terzo del 2021 ed il secondo consecutivo, chiudendo la gara al terzo posto + 15.410 dal primo classificato Pedro Acosta. Il capo squadra ha guadagnato una posizione in campionato, portandosi al terzo posto con 96 punti.

Fenati è partito molto forte dalla terza casella ed ha effettuato la prima curva in testa al gruppo. Fin dai primi giri si è creato un gruppetto di 3 piloti, tra cui Fenati, Acosta e Garcia, che hanno velocemente accumulato un bel gap nel confronto degli inseguitori. Ad un terzo di gara Fenati si è staccato dai primi due piloti ed è stato raggiunto dal gruppo inseguitore. Da lì in poi ha subito un sorpasso da Masia, ma non ha mai accumulato un grande gap, per cui nell’ultimo giro è riuscito a ricucire lo svantaggio, superando all’ultima curva il suo avversario ed ottenendo la terza posizione.

Gara magistrale per l’ascolano, che su una pista nuova e in condizioni difficili, è riuscito ad effettuare una grande rimonta, senza commettere alcun errore.

La parola ai protagonisti.

Romano Fenati: “Oggi è stato molto complicato, in quanto è stato difficile trovare il giusto feeling con gli pneumatici, sulla pista semi bagnata. Ho fatto i due giri molto forte, ma poi non ho avuto una gran confidenza nella fase di frenata e ho rischiato di cadere almeno tre volte. Per evitare di scivolare ho dovuto accumulare gap dai primi. Con il passare dei giri la pista si è asciugata ed il feeling è migliorato. Pedro e Sergio sono stati incredibili, in quanto hanno fatto un ritmo impressionante. La prossima gara sarà necessario fare un piccolo step per poter battagliare con i primi. Sono comunque felice per oggi.”

Max Biaggi – Team Owner: “Torniamo dopo una lunga pausa estiva con un podio e questo ci rende felici. Dalla prima sessione di prove libere del venerdì, fino alla gara di oggi è stato un weekend molto positivo per noi. Abbiamo avuto prestazioni molto consistenti sull’asciutto e ottimi risultati sul bagnato. Abbiamo anche l’altro pilota nella top ten, dopo che è partito dalla venticinquesima posizione in griglia e tutto questo è molto positivo per noi. È stato bello vedere tre costruttori sul podio qui in Austria.”


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.