ANCONA – Erano 34.481 le unità di personale scolastico che risultavano vaccinate con almeno la prima dose alla data del 9 agosto scorso al Servizio Sanità della Regione Marche, il 95,75% del target previsto (36.012 tra docenti e personale Ata). Il dato viene reso noto dall’Ufficio Scolastico Regionale, che definisce “particolarmente confortante il fatto che di questi 31.615, l’87,79% del totale, avessero ricevuto, alla stessa data, anche la seconda dose, risultando quindi completamente immunizzati”.

Diversa la situazione per gli studenti, che alla data del 16 agosto, giorno da cui per i ragazzi sotto i 19 anni è possibile accedere ai centri vaccinali senza prenotazione, avevano ricevuto la somministrazione di almeno la prima dose in 22.043 per la fascia di età dei 12-15enni (39,8%) e in 36.496 per la fascia dai 16 ai 19 anni (66,6% del totale). Di questi solo il 16,6% dei 12-15enni aveva ricevuto anche la seconda dose, mentre più confortante è in questo caso la percentuale dei ragazzi più grandi (46,5%).

Mancano in sostanza all’appello anche della prima dose 51.569 giovani in età scolare, pari al 46,8% della popolazione scolastica complessiva (110.108).


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.