ASCOLI PICNO – Migliaia di visitatori provenienti da ogni parte d’Italia e anche dall’estero stanno continuando ad arricchire con la loro presenza l’ottava edizione di “Ascoliva Festival”. E adesso, dopo la sempre appassionante gara delle massaie, dello scorso 16 agosto, che ha visto vincitrice la signora Adriana Di Pietro, il 20 agosto sarà la volta di un altro appuntamento divertente e molto seguito: si tratta delle Olimpiadi dell’Oliva, tradizionale iniziativa che l’organizzazione del festival gastronomico ha inserito anche quest’anno e che si svolgerà nell’area eventi di piazza Arringo alle ore 20.

Si tratta di una simpatica competizione che vedrà protagonisti i visitatori del villaggio che aderiranno partecipando a gare molto particolari, come ad esempio riuscire a mangiare un determinato numero di olive ascolane senza poter utilizzare le mani o mangiare il maggior numero di olive in un tempo prestabilito. I vincitori saranno premiati dall’organizzazione del festival.

Sempre il 20 agosto, per quanto riguarda, invece, il programma proposto dal Psr Marche, all’interno del Villaggio dell’oliva, sono previsti i seguenti incontri: alle ore 18, “La forza dell’aggregazione: filiere corte e agroalimentari” , seminario che si svolgerà nella Pinacoteca civica; alle ore 19 l’incontro su “Ascolana tenera… Non solo oliva – Gli oli monovarietali delle Marche, a cura di Barbara Alfei – Assam, nello stand del PSr Marche; infine, alle ore 21,  “Il Psr Marche dalla voce dei protagonisti. Testimonianze e racconti dei beneficiari del Psr Marche”. 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.