MONTEMONACO – Di seguito una nota diffusa il 23 agosto dal Soccorso Alpino e Speologico Marche. 

Due escursionisti bloccati sulle balze rocciose sopra Foce. Ieri pomeriggio le squadre della stazione del Soccorso Alpino e Speleologico di Montefortino sono state allertate per recuperare due escursionisti rimasti bloccati al rientro da Palazzo Borghese.

La coppia, proveniente dalla Toscana, ha perso la traccia del sentiero che rientra per il Fosso Zappacenere e si è ritrovata in un tratto impervio nel bosco della Frondosa, sopra l’abitato di Foce. Immediato l’intervento dei tecnici Cnsas che, dopo averli individuati nella fitta vegetazione, li hanno ricondotti a valle in sicurezza con l’utilizzo di tecniche alpinistiche come la “conserva” e le corde fisse.

Vista la posizione dei due e la conformazione del terreno, l’intervento si è protratto fino alle ore 22.30. Sul posto anche i Vigili del Fuoco.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.