ARQUATA DEL TRONTO – Il quinto anniversario del sisma del 2016 sarà giornata di ‘lutto cittadino’ per Arquata. Lo ha stabilito, un’ordinanza a firma del vicesindaco facente funzioni Michele Franchi. “Interpretando il comune sentimento della popolazione” Franchi ha rimarcato la “volontà che l’anniversario sia una giornata nel ricordo delle vittime, in segno di rispetto per i loro familiari e per tutta la comunità”. Per questo sono state annullate tutte le attività ludico ricreative del territorio comunale.

Il programma delle commemorazioni prevede un evento notturno e un momento di ricordo nel pomeriggio di domani: questa notte al parco di Pescara del Tronto la veglia inizierà alle 2.30 per poi culminare con la commemorazione delle vittime alle 3.36 (orario della drammatica scossa di cinque anni fa), il 24 agosto alle 18.30 si terrà invece la messa nell’area Sae di Pescara del Tronto presieduta da Monsignor Domenico Pompili, vescovo di Rieti e amministratore apostolico della Diocesi di Ascoli.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.