ARQUATA DEL TRONTO – Durante la notte passata, 24 agosto, si è tenuta a Pescara del Tronto organizzata dal Comune di Arquata del Tronto la commemorazione delle vittime che hanno perso la vita durante la terribile scossa del terremoto del 24 agosto 2016.

Una commemorazione commovente, molto partecipata dagli abitanti di Arquata e Pescara del Tronto; a loro si è unita una rappresentanza dei Vigili del Fuoco di Ascoli Piceno che ancora oggi, grazie alla presenza giornaliera presso il presidio di Arquata, sono a disposizione degli abitanti che risiedono nelle 201 Sae distribuite sul territorio.

Alla commemorazione era presente il sindaco di Arquata del Tronto, Michele Franchi.

Nel pomeriggio di oggi, nell’area Sae ,attigua alla sede dei pompieri, seguirà una celebrazione eucaristica presieduta da Monsignor Domenico Pompili, vescovo di Rieti e Amministratore Apostolico di Ascoli Piceno.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.