CASTORANO – Un evento per lasciarsi condurre nel passato per scoprire la storia seicentesca del paese. Curiosando tra le righe di una pergamena del seicento e conoscendo frammenti di vita della comunità del Castello.

Il 2, 3, 4 settembre a Castorano farà tappa il “Festival Marche Storie – racconti e tradizioni dei borghi in festa” e i visitatori assisteranno a rappresentazioni storiche per rivivere i tempi delle elezioni dei massari, assaporando ciò che accadeva in età medievale. Inoltre, potranno scoprire la storia del personaggio più illustre, Padre Carlo Orazi, missionario tra Italia e Cina.

Durante le tre giornate ci saranno mostre d’arte e fotografiche, merletti a tombolo, visite guidate e degustazioni dei vini delle cantine di Castorano e stand gastronomici.

“L’’evento principale – spiega il Sindaco Graziano Fanesi – sarà un’animazione teatralizzata in cui due attori narreranno la storia di Castorano, così come riportata sugli statuti del Comune, con sullo sfondo un video realizzato qualche giorno fa ed appositamente montato da un regista professionista”.

L’orario per l’evento principale sarà le ore 20 nei giorni 2 e 3, mentre le ore 21.30 il 4 settembre.

Il progetto è sponsorizzato dalla Regione Marche e l’Assessorato alla Cultura (in collaborazione con Amat e Fondazione Marche e Cultura).

Per maggiori informazioni si possono seguire le varie piattaforme social del Comune o visitando il sito web: https://www.marchestorie.it/borghi/castorano/


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.