CASTORANO – Il Castoranese Michele Giuseppe Quitadamo (alias Micky12) classe 2009, giovane pilota di Minimoto iscritto nella categoria Open A con motori 50 cc a 2 tempi raffreddati a liquido, domenica 19 settembre presso l’autodromo internazionale d’Abruzzo ad Ortona ha partecipato al quarto e penultimo round del campionato italiano Civ (Campionato Italiano di Velocità) Junior ottenendo la Pole position di giornata con un super tempo di 40 secondi e 116 millesimi (record della pista) che gli ha permesso di scattare dalla prima casella in griglia di partenza della sua categoria.

Entrambe le manche disputate la domenica sono state vinte dal giovane Michele con un buon margine di vantaggio sui suoi avversari. Ha conquistato così il gradino più alto del podio e anche il primo posto in classifica generale del campionato con un margine di 10 punti dal suo secondo avversario.
L’ultima gara si disputerà il 17 ottobre nel circuito internazionale di Adria dove proverà ad aggiudicarsi al titolo di campione d’Italia. Domenica prossima sarà impegnato al grande evento europeo organizzato dalla Fim Europe presso il circuito di Novi Marof (Croazia) per il titolo di campione d’Europa. Gli facciamo un imbocca al lupo sperando di sentir suonare l’inno di Mameli.
“Ce la metterò tutta – dichiara il giovanissimo talento di Castorano – farò del mio meglio per portarmi a casa entrambi i titoli, non è facile perché i miei avversari sono fortissimi, ma io sono molto motivato. Ringrazio la mia famiglia in primis perché mi sostiene in questo sport molto costoso – prosegue Michele – ringrazio il mio Team Dps Racing di Montesilvano mette a punto la mia moto sempre col miglior assetto, nonché il team manager Mauro che mi aiuta sempre nel farmi crescere in questo sport, ma soprattutto i miei sponsor che mi sostengono insieme alla famiglia. Non vi deluderò. Un grazie speciale anche ai miei amici e fan delle mie pagine social”.

Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.