ANCONA – Sono diretti ad Ancona i furgoni Sda, corriere di Poste Italiane, in collaborazione con l’Esercito Italiano, per la consegna di 10.900 dosi del vaccino Moderna.

Nella giornata di domani, 22 settembre, alcuni mezzi, in collaborazione con l’Esercito Italiano, prenderanno in carico le scatole contenenti i vaccini Moderna e raggiungeranno la destinazione finale presso la sede di ricezione e conservazione dei quantitativi previsti (Inrca- Presidio Ospedaliero di Ricerca).


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.