OFFIDA – Tragedia nel tardo pomeriggio del 21 settembre.

Ad Offida, in Contrada Lava, un 63enne è morto a causa delle ferite riportate da un’esplosione di un decespugliatore durante un lavoro agricolo in campagna.

Vani, purtroppo, i soccorsi dei sanitari del 118 intervenuti in ambulanza. Sul posto anche le Forze dell’Ordine. La vittima era di Monsampolo del Tronto, Enzo Capparè.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.