ASCOLI PICENO – Dopo la netta vittoria di Alessandria, l’Ascoli Calcio si prepara a tornare in campo domani 25 settembre contro il Brescia di Pippo Inzaghi; mister Sottil presenta la sfida.

“Siamo alle terza partita in 8 giorni – le parole del tecnico bianconero – sono state partite impegnative a livello sia fisico che mentale, c’è stato un grande dispendio di energie. Dovrò essere bravo a gestire bene le energie della squadra, per fortuna abbiamo una rosa ampia e tutti sono pronti a dare il proprio contributo. Non ci sarà Avlonitis per una forma influenzale, dovuta probabilmente dalla grande fatica, e non ci sarà Saric che ancora non ha smaltito la grossa botta. La squadra sta bene, veniamo da una grande prestazione e un grande risultato, siamo pronti a giocare questa partita. Il Brescia è una squadra di grandissima qualità, lo dice il loro ruolino di marcia, il loro allenatore lo conosco bene: ha fatto la Serie A e vinto campionati di B, si vede sicuramente la sua mano. Arriva una squadra importante ed in forma, i numeri dicono che davanti sanno andare in rete; come sempre grandissimo rispetto e massima considerazione per tutti ma ci teniamo a giocare in casa e ci teniamo a tornare a fare bene davanti ai nostri tifosi facendo una prestazione di livello continuando a fare risultati positivo“.

“Il fatto che da gennaio noi ed il Brescia siamo le squadre che hanno fatto più punti è uno stimolo in più a fare bene – continua Sottil – sono due compagini che hanno fatto un gran percorso fino ad ora; noi ci teniamo molto a proseguire questo percorso cercando di migliorarci. Quello di domani è un altro test importante per capire a che livello siamo e soprattutto torniamo a giocare in casa. Abbiamo la possibilità di chiudere il trittico in casa e ci teniamo tantissimo a chiuderlo bene davanti ai nostri tifosi. Non faccio mai tabelle, penso partita per partita per concentrarsi al meglio preparando bene ogni gara; questo ci consente di stare sempre sul pezzo, penso sia il modo migliore per affrontare le partite ravvicinate”.

Sono 23 i convocati: Guarna, Leali; Baschirotto, Botteghin, D’Orazio, Felicioli, Quaranta, Salvi, Spendlhofer, Tavcar; Buchel, Caligara, Castorani, Collocolo, Donis, Eramo, Maistro; Bidaoui, De Paoli, Dionisi, Fabbrini, Iliev, Petrelli.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.