ASCOLI PICENO – Un 2 a 3 che brucia, soprattutto davanti ai propri tifosi. Al “Del Duca” contro un Brescia mai domo, il Picchio dopo essere andato sul 2-0 grazie alle reti d Dionisi al 17′ e Felicioli al 23′ si fa prima raggiungere e poi sorpassare grazie ai gol fi di Cistana al 44′, Chancellor al 60′ e Pajac al 73′ su rigore.

Una gara dai due volti, prima partenza srpint per i bianconeri che vanno sopra di due reti, eccezionale il gol di Dionisi, lesto, abile e preciso e poi di Felicioli, grazie a un’incursione di Bidaoui, poi il blackout e un finale di primo tempo da mettere i brividi, difesa in tilt e subito Cistana accorcia le distanze. La ripresa inizia sulla falsa riga del primo tempo e subito arriva il pari, indecisione in’uscita di Leali, al 73esimo la beffa, Buchel commette un fallo ingenuo, penalty dorse generoso, ma Pajac non sbaglia dalgi undici metri e decreta il successo della squadra di Inzagi.

 

ASCOLI-BRESCIA 2-3
Marcatori: 17’ Dionisi (A), 23’ Felicioli (A), 44’ Cistana (B), 60’ Chancellor (B), 73’ rig. Pajac (B)

ASCOLI

Leali 5.5 –

Baschirotto 6

Botteghin 6

Quaranta 6

Felicioli 7 – (Dal 65’ D’Orazio 6 )

Collocolo 5,5 

Buchel 5 –  (Dall’84’ De Paoli s.v.)

Caligara 6 –  (Dal 75’ Iliev s.v.)

Fabbrini 6 –  (Dal 65’ Maistro 6 )

Dionisi 7,5

Bidaoui 6,5

 


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.