ASCOLI PICENO – Appuntamento culturale.

Finalmente i teatri riprendono vita e anche il Palafolli di Ascoli Piceno riaprirà i battenti, sabato 2 ottobre alle ore 21 quando, in tutta  sicurezza, con posti dimezzati e controllo di Green Pass, inizierà la nuova rassegna di Ascolinscena 2021-2022, organizzata da Castoretto Libero, DonAttori, Li Freciute e la Compagnia dei Folli.

Ascolinscena si aprirà con la nuova commedia brillante in vernacolo “Un revolver per tre”, spettacolo fuori concorso e messo in scena dalla compagnia Li Freciute. “Un revolver per tre” è un’opera in due atti scritta da Stefano Sciamanna, con la regia di Elide Agostini e Stefano Sciamanna, andrà in scena anche domenica 3 ottobre alle 17:30, orario che ha già registrato il soldout.

La complessità di questo lavoro è data dalla difficoltà di  interpretare dieci personaggi tanto diversi tra loro, da tre attori che si avvicendano sul palco con ritmi incalzanti.

Una commedia frizzante ed avvincente fatta di rapidi cambi di costumi, battute divertenti, scene esilaranti, che danno luogo a equivoci comici, che si chiariranno solo al termine della storia.

Sono ancora disponibili gli ultimi biglietti per lo spettacolo di sabato 2 ottobre ed è inoltre possibile sottoscrive anche gli abbonamenti all’intera stagione.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.