ASCOLI PICENO – “Una vita in divisa, cinquantanni e più di ricordi” è il titolo del libro realizzato dal commissario in pensione Adelino Manni.

Racconta dei vigili Urbani di Ascoli a partire dagli anni sessanta ad oggi. Dalle guardie del Comune alla Polizia Locale.

Si ripercorre un tracciato di 50 anni di storia attraverso immagini, aneddoti e testimonianze. Nel libro i nomi di tutti coloro che hanno indossato la divisa, le origini del vigile, i comandanti, i sindaci, la prima vigilessa, l’evoluzione del servizio, il gruppo sportivo con le trasferte di Trier e Massy, i grandi eventi che hanno interessato la città di Ascoli dove i vigili sono stati sempre in prima linea. Un bel ricordo per tutti coloro che da oltre quarant’anni hanno indossato o indossano una divisa per dare un servizio alla propria città e a tutta la comunità. Un volume fatto soprattutto di immagini, un album di fotografie come ve ne sono in tutte le famiglie. Si, perché quella dei vigili urbani è stata una famiglia. Ogni foto racconta una storia.

Attraverso le immagini del libro torneranno alla memoria i servizi, i momenti conviviali, i momenti belli e quelli meno belli. Negli ultimi anni non cè mancato nulla: dal terremoto agli incendi, alle alluvioni, e per finire la pandemia. Oltre 350 pagine da sfogliare per rivivere e ricordare tanti momenti.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.