ASCOLI PICENO – I bianconeri scenderanno di nuovo in campo sabato 27 novembre alle ore 14 allo stadio “Del Duca” per la quattordicesima giornata del campionato di Serie B contro il Monza.

Sarà Antonio Di Martino ad arbitrare il match.  L’arbitro della sezione di Teramo sarà coadiuvato dagli assistenti Daniele Bindoni di Venezia e Nicolò Cipriani di Empoli e dal quarto uomo ufficiale Gioele Iacobellis di Pisa. Al Var ci sarà Ivano Pezzuto della sezione di Lecce, assistente Var Filippo Bercigli di Firenze.

Ascoli e Monza si affrontano per la 15ᵃ volta in Serie B. Bianconeri e brianzoli appaiati a 21 punti, in ordine in 7a e 8a posizione,  grazie a  6 vittorie, 3 pareggi e 4 sconfitte.  Il Monza, a quota 21 grazie a 5 vittorie, 6 pareggi e 2 sconfitte, non ha mai vinto nei sette precedenti disputati sul campo dell’Ascoli nel torneo cadetto.

ULTIME DAI CAMPI

ULTIME DA ASCOLI. Nell’allenamento del giovedì al  Picchio Village seduta tattica DI preparazione alla sfida.  Non si è allenato in gruppo Maistro, che ieri, durante l’allenamento pomeridiano, ha accusato un problema alla caviglia sinistra. Oggi alle ore 14:30 è fissata la seduta di rifinitura al Picchio Village.

ULTIME DA MONZA. All’anntivigilia del match allenamento mattutino a Monzello per i biancorossi. Prima lavoro di forza in palestra in campo per esercitazioni tecniche, torelli-pressing e possessi palla. Infine tattica e partitella finale. Rifinitura questa mattina alle 10.30 e dopo il pranzo la partenza per Ascoli.

Bianconeri che hanno perso tre delle ultime cinque gare casalinghe, reduci però da una vittoria importante in trasferta a Pordenone e il successo in casa con il Vicenza. Il Monza, imbattuto da sei turni di Serie B, nelle ultime due sfide ha conquistato un punto a Crotone e tre punti in casa contro il Como.

SOTTO LA LENTE DI INGRANDIMENTO

Dany Mota Carvalho, miglior marcatore del Monza nella Serie B in corso con quattro gol all’attivo, ha realizzato due reti nell’ultimo turno di campionato contro il Como. Il 23enne attaccante portoghese ha rilasciato alla Gazzetta dello sport delle dichiarazioni importanti dopo la vittoria nel derby con il Como: “Mi sono strappato nella finale degli Europei Under 21, poi ho avuto un altro guaio muscolare. Rientrare così nel derby però ha dimostrato che ora sto bene. Quando fai bene e ti metti in mostra, tutti si aspettano tanto. L’importante è essermi ripreso bene. Tra il Monza in A e i Mondiali in Qatar (ndr playoff permettendo) cosa scelgo per il 2022? Facile: prima il Monza in Serie A, e se succede credo che in Qatar potrò andarci anche io. E comunque ai playoff speriamo di non beccare l’Italia…”.

ANALISI

Che sfida sarà? Mister Sottil dopo l’ultima vittoria in casa con Vicenza, deve confermare quanto di buono visto nelle ultime uscite, squadra in ripresa guidata da Dionisi trasformato dopo le prime gare sottotono dove aveva comunque dato il suo apporto in fase realizzativa, 7 reti per lui fino ad ora. Spalla ideale Iliev, il bulgaro crea gli spazi giusti per lasciare libero il capitano e Bidaoui da subentrato riesce sempre a spaccare gli equilibri. Dall’altro lato il Monza che punta alla serie A non può sbagliare contro una diretta concorrente per i play off.

IL NOSTRO PRONOSTICO: Pareggio

 


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.