ASCOLI PICENO – “Mettiti nei miei occhi! è l’invito che il Museo Archeologico Statale di Ascoli Piceno rivolge al suo pubblico in occasione della Giornata Internazionale dei diritti delle persone con disabilità.

Con la preziosa collaborazione della sezione ascolana dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti e dell’Associazione “Officina dei Sensi”, venerdì 3 dicembre, il museo propone ai visitatori vedenti di cambiare prospettiva, mettendosi negli occhi di coloro che non vedono. Bendati, accompagnati da una guida non vedente, si sperimenterà quanto la vista a volte possa distrarre dalle altre sensazioni. La percezione acustica degli spazi, le variazioni di temperatura nei passaggi da luoghi aperti a chiusi, la capacità di orientarsi e, più di ogni altra cosa, il tocco, che permette di conoscere profondamente la bellezza degli oggetti quotidiani prodotti centinaia di anni fa dai nostri antenati.

Nell’ambito della biennale #ArteInsieme, ideata e promossa dal Museo Tattile Statale Omero, sono in programma tre visite guidate: alle ore 16,30, alle ore 18 e alle ore 21.

Per partecipare è necessario prenotare al 3892661227 o all’indirizzo [email protected]


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.