ASCOLI PICENO – Per la partita contro il Parma, in programma domenica 5 dicembre al “Del Duca”, l’Ascoli Calcio scenderà in campo con una maglietta speciale a sostegno della candidatura della città picena a “Capitale della cultura italiana 2024”. Nell’occasione Fainplast e Bricofer lasceranno il loro abituale posto sulla maglia bianconera per fare spazio al logo della candidatura della città di Ascoli.

“E’ una bella notizia, mi sono emozionato quando l’ho saputo – afferma il sindaco Marco Fioravanti – Parma è quest’anno capitale della cultura italiana, è un bel messaggio. Vogliamo portare a compimento tutte le iniziative del progetto al di là del risultato finale. Ricordo che non è solo la candidatura di Ascoli ma di tutto il Piceno: vogliamo rilanciare il territorio, soprattutto le aree interne. Crediamo nella cultura del lavoro, vogliamo una visione di Ascoli da qui al 2030. Da opportunità culturali vogliamo far nascere opportunità lavorative. Ringrazio Faraotti, spende tantissimo per il territorio”.

“Penso che le aziende non facciano mai abbastanza per lo sport e la cultura – dichiara Battista Faraotti, fondatore e amministratore unico di Fainplast – Noi viviamo in questo territorio, più l’azienda cresce più attività diventano possibili, le facciamo con il cuore. Ci teniamo a questa iniziativa, pensiamo che Ascoli se la possa giocare. Con il Parma sarà una bella partita, speriamo ci lascino il testimone e magari anche i tre punti. C’è un legame indissolubile con l’Ascoli Calcio che speriamo duri per sempre”.

“La scritta della candidatura sarà visibile su tutti i led dello stadio – aggiunge Domenico Verdone, responsabile marketing del club bianconero – La tenuta da gara sarà poi in vendita in edizione limitata nell’Ascoli Store a partire dall’8 dicembre. In più sempre dall’8 saremo presenti nel mercatino di Natale con un casetta, vogliamo veicolare il brand Ascoli anche tra i turisti”.

“E’ bello sentire un politico parlare del 2030 già nel 2021 – conclude il direttore generale dell’Ascoli Claudio Tanzi – Si vede che pensa davvero alla città. Noi saremo sempre al fianco di queste iniziative”.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.