APPIGNANO DEL TRONTO – Spettacoli e laboratorio per bambini ad Appignano. Un messaggio misterioso, un cappello abbandonato, delle impronte… Sono stati questi misteriosi oggetti quelli che i bambini e le bambine si sono trovanti davanti entrando in teatro ad Appignano del Tronto, nella giornata di domenica 12 dicembre per lo spettacolo e laboratorio creativo “Aspettando il Natale”.

Erano venuto tutti per Babbo Natale, appunto, ma lui non è venuto. Al suo posto una serie di indizi, giochi e prove da superare per portare a compimento una missione importantissima: salvare la festa e sconfiggere la cattivissima Strllenghina.

L’evento ha coinvolto i bambini e le bambine facendo leva soprattutto sulla fantasia e sulla capacità di immaginare ciò che c’è ma, proprio perché magico, non si vede.

L’iniziativa ha permesso a tutti di vivere con coerenza lo spirito più originale e puro del Natale: la vicinanza, la gentilezza e la collaborazione. 

Il progetto è stato promosso dall’Amministrazione Comunale di Appignano del Tronto e curato da La casa di Asterione.

Ideazione: Valeria Colonnella

Voce narrante: Roberto Paoletti 

Attrici: Maria Federica Caibattoni, Micol Costantini.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.