ASCOLI PICENO  – Il Circolo Cittadino di Ascoli Piceno riprende le attività sociali dopo la chiusura per i lavori post sisma.

Sabato 18 dicembre nelle rinnovate e sempre suggestive sale del primo piano si è svolta per l’occasione una interessante conferenza tenuta dal Professore Ercole Collazzoni avente per tema un fatto inedito e poco conosciuto riguardante la presenza di un corpo di avieri in Ascoli tra il 1935 e 1943

Presenti il Sindaco Marco Fioravanti , il vicesindaco Gianni Silvestri , il Presidente del Consiglio Comunale Alessandro Bono , il Capo di Gabinetto dottor Valeri . Il Presidente del Circolo  Mario Stipa introducendo la manifestazione ha ringraziato per la gradita partecipazione la ammistrazione comunale ed il folto pubblico presente tra cui i Presidenti delle varie associazioni combattentistiche . Il Sindaco ha tenuto a confermare l’importanza del Circolo e la sua valorizzazione nel contesto sociale della città come sede di aggregazione e luogo di cultura.  Mario Tacchini Presidente della Federazione Provinciale del Nastro Azzurro , nonché Consigliere Comunale e membro dei Direttivo del Circolo Cittadino , ha ricordato ” l’importanza di mantenere sempre viva la memoria storica attraverso questi incontri che il Circolo Cittadino , patrimonio della citta’ , sarà ben lieto di ospitare “.

Al termine della conferenza, assai apprezzata , si è svolto il tradizionale scambio degli Auguri di Natale brindando ad un futuro più sereno e finalmente libero dalle emergenze.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.