ASCOLI PICENO – Per gli interventi nei territori dei
comuni colpiti dagli eventi sismici viene prorogata la
detrazione del 110% per le spese sostenute entro il 31 dicembre
2025.

Lo prevede un emendamento alla manovra, riformulato dopo
l’accordo tra Governo e maggioranza.

Vengono quindi stanziati
fondi pari a 300 mila euro di euro per il 2022, 9 milioni per il
2023, 41,2 milioni per il 2024, 96,7 milioni per il 2025, 145,1
per il 2026, 124,4 per il 2027, 86 per il 2028, 29,l4 per il
2029 e 0,6 per il 2030.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.