APPIGNANO DEL TRONTO – È stata una serata ricca di emozioni, arte, musica e poesia quella di sabato 18 dicembre presso il Teatro Sale ad Appignano del Tronto. 

La mostra “Donne Combattenti” di Korzeniecki e lo spettacolo teatrale “Vorrei morire sognando di vivere” a cura della compagnia teatrale Arcoscenico hanno regalato emozioni uniche al pubblico, il quale ha avuto l’opportunità di ripercorrere il cammino di donne forti che hanno dedicato le loro vite alla cultura. 

L’arte, intesa come ciò che dà valore e respiro alle nostre esistenze, è stata il mezzo scelto per compiere questo viaggio, una scelta che risulta particolarmente azzeccata in questo momento storico così difficile, come ha dichiarato la Consigliera con delega alla cultura Flora Priori. 

Alla mostra del 18 dicembre fanno seguito altri due eventi collaterali previsti rispettivamente per le date del 6 e del 15 gennaio.

Per l’Epifania si terrà il concerto del coro femminile Sybillaensamble, per il 15 invece avrà luogo lo spettacolo Nowhere_Nowhere a cura di Maria Angela Pespani.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.