ASCOLI PICENO – Sono tre i bandi e diciotto i posti disponibili per tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni che intendono diventare operatori volontari del servizio civile presso le diverse sedi di Ama Aquilone Cooperativa Sociale Onlus situate nelle Marche.

I volontari andranno a svolgere i loro incarichi presso strutture terapeutiche chiamate: “Case”. Queste strutture accolgono persone con varie dipendenze patologiche e, attraverso strumenti e sostegni adeguati, promuovono una giusta dimensione della dignità umana.

Le diverse aree di intervento previste nei bandi riguardano: persone affette da dipendenze, minori e giovani in condizioni di disagio o di esclusione sociale e i rapporti madri-figli in situazioni difficili. 

Il presidente e fondatore di Ama Aquilone Francesco Cicchi esprime entusiasmo commentando così le iniziative: “Presso le nostre «Case» questi giovani, motivati da un forte senso civico, hanno l’opportunità di fare esperienza e acquistare competenze e professionalità che possono essere utili per il loro futuro. Inoltre aiutare e confrontarsi con le fasce più deboli della società contribuisce allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro paese“.

I tre progetti hanno una durata complessiva pari a 12 mesi.

Gli aspiranti volontari possono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente online fino alle 14 del 26 gennaio 2022 all’indirizzo: https://domandaonline.serviziocivile.it

Ai giovani selezionati, che saranno poi avviati al servizio civile, è riconosciuto un assegno mensile pari a 444,30 euro.

Per ulteriori informazioni gli aspiranti volontari possono rivolgersi a:

Giada Di Nicola
Tel: 328 5591192
Mail: giada@ama-aquilone.it


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.