ASCOLI PICENO – Sono operativi da oggi importanti avvicendamenti al vertice di tre Stazioni dell’Arma sul territorio Piceno di valore strategico. Il Luogotenente Alessandro Giorgioni, 52 anni originario di Roma, già comandante della Stazione di Acquasanta Terme , è il nuovo comandante della Stazione Carabinieri di Villa Pigna Bassa di Folignano, subentrando al Luogotenente Enrico Palmieri, collocato in congedo per limiti d’età. Al suo posto ad Acquasanta Terme, andrà il Maresciallo Maggiore Vincenzo Albanesi, 51 anni ascolano, già comandante della Stazione di Arquata del Tronto da ben 11 anni ove ha vissuto le note vicende drammatiche legate al terremoto. 

Al Comando della Stazione di Arquata del Tronto andrà invece il Maresciallo Maggiore Luigi Palombi, 46 anni sposato con una figlia e originario di Ascoli Piceno, che vanta una carriera importante in contesti operativi e, da ultimo, presso la Sezione Operativa della Compagnia di Ascoli Piceno. Comandanti di provata esperienza e riconosciuta professionalità che certamente sapranno disimpegnare al meglio le mansioni legate ai delicati ruoli assunti oggi. Prima del loro insediamento ufficiale il Comandante Provinciale, Colonnello Giorgio Tommaseo, li ha incontrati presso la sede del Comando Provinciale, ricordando loro la funzione estremamente importante della Stazione sul territorio, presidio di legalità e sicurezza e sintesi del concetto di Arma tra la gente e per la gente.

A loro gli auguri di buon lavoro nella nuova sede di servizio, da parte di tutti i Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno con gli auspici di sempre maggiori successi professionali.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.