ASCOLI PICENO – Nell’ultimo giorno di mercato l’Ascoli acquista dalla Reggina a titolo temporaneo con opzione Federico Ricci. Con la stessa formula Diego Fabbrini saluta i bianconeri e va all’Alessandria.

Nato a Roma il 27 maggio 1994, Ricci è un esterno offensivo cresciuto nel settore giovanile della Roma fino all’esordio in Serie A il 1° dicembre 2013 nel match interno con l’Atalanta. Coi giallorossi colleziona quell’anno 4 presenze e la stagione successiva va a farsi le ossa in Serie B a Crotone. Nei due anni coi pitagorici colleziona in 60 presenze, 12 gol e 9 assist. Nella stagione 2016/17 il ritorno in Serie A nelle file del Sassuolo, che a giugno 2017 acquisisce l’intero cartellino dalla Roma: 31 presenze (di cui 6 in Europa League) e due gol coi neroverdi in un anno e mezzo. Seguono le esperienze, sempre in Serie A, col Genoa (7 presenze e 1 assist) e nuovamente col Crotone (14 presenze, 1 gol e 1 assist).

Nel 2018/19 torna in cadetteria per vestire la maglia del Benevento, con cui scende in campo 32 volte e realizza 2 gol e 7 assist. L’anno seguente si trasferisce allo Spezia e in 29 presenze realizza 4 gol e 3 assist. Monza e Reggina gli ultimi due club in cui ha militato. In Serie B vanta 138 presenze, 17 gol e 19 assist, in massima serie 48 presenze, 3 gol (2 col Sassuolo contro Sampdoria ed Empoli e 1 col Crotone nel match contro il Verona) e 1 assist. Il giocatore vestirà la maglia numero 8.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.