MACERATA – Riportiamo e pubblichiamo un comunicato stampa, giunto in redazione il 3 febbraio, dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Macerata.

I carabinieri di Corridonia nel corso di specifica attività di controllo al territorio, sono riusciti a localizzare, nelle ultime 48 ore, due persone ricercate dall’autorità giudiziaria.

In particolare  veniva trovato un uomo di anni 39, di Ascoli Piceno, ricercato per aver violato più volte gli arresti domiciliari, essendo stato tratto in arresto per reati di rapina e spaccio di sostanze stupefacenti commessi nella vicina regione Umbria nell’anno precedente.

Inoltre veniva rintracciato anche un uomo di anni 43, pregiudicato, dimorante a Porto Sant’Elpidio, ricercato poiché  condannato in via definitiva alla reclusione di anni 3 e mesi 8 per il reato di violenza sessuale su minore avvenuto dagli anni 2011 al 2013 a Porto Sant’Elpidio.

Entrambi sono stati condotti alla casa di reclusione di Fermo.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.