ASCOLI PICENO – Nuova importante iniziativa organizzata dall’Associazione Onlus “Das Andere”.

Gradito ospite sarà l’ avvocato Daniele Paolanti, il quale disserterà sulla sua ultima fatica letteraria “Le Ombre dei desideri – Nostalgia letteraria e contemporaneità”. L’opera sarà introdotto dal Vice-presidente Francesca Angelini, e moderata  dal presidente Architetto Giuseppe Baiocchi. L’evento si svolgerà presso il Palazzo dei Capitani del Popolo (Piazza del Popolo, Ascoli Piceno), dalle ore 18, alle ore 20, sabato 26 febbraio.

La tematica di cui si propone lo sviluppo gravita attorno ai componimenti elaborati dal poeta Paolanti, verso un sentimento antico e atavico di nostalgia: ovvero verso quel mondo amaramente dimenticato proprio dell’umile gente della campagna, abituata alla fatica ed al sacrificio e benedetta da tradizioni plurisecolari. La realtà sognata e per la quale si prova un delicato “desiderio di ritorno” è quella della cultura sottoproletaria propria delle aree agresti non ancora del tutto urbanizzate, poste al limes tra le Marche e gli Abruzzi.

In quel segmento rustico e dimenticato dei cives piceni si è spesa l’infanzia di Paolanti e della sua famiglia, accanto al profumo dei sambuchi e delle ortiche, del legno verde, della brace sui focolari e della Fede. Nel mondo liquido e orizzontale del progresso contemporaneo, tutto ciò che è autentico e vero, viene rimosso con sdegno, proprio perché la società di oggi vive di gnosi, distaccandosi completamente, con falsità appunto, dall’elemento organico.

Ebbene questi componimenti poetici rappresentano un tentativo coraggioso di raggiungere di nuovo questa essenza immateriale del mondo: una percezione di serenità e verità, che può farci fermare un poco a ricordare e riflettere su cosa siamo e soprattutto su chi siamo, come società e come popolo.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.