ASCOLI PICENO – Nuovo successo per il FAI e per le giornate FAI di Primavera e, in particolare, per l’Elettrocarbonium di Ascoli Piceno, che è risultato il sito più visitato nella regione e il quinto più visto in assoluto in Italia.

Lo storico stabilimento, che si estende su un’area di 27 ettari e che comprende 850 mila metri cubi di volumi tra capannoni e attrezzature, da anni ormai dismesso come sito produttivo, centro economico e sociale della vita del capoluogo piceno, ha accolto quattromila visitatori provenienti da ogni parte d’Italia nelle giornate di sabato e domenica scorsi.

Grazie all’apertura straordinaria dell’Elettrocarbonium i visitatori hanno potuto ammirare un’esposizione di fotografie e documenti storici e una mostra di pittura, hanno assistito alla proiezione di un docufilm con testimonianze di alcuni ex dipendenti della fabbrica, che per l’occasione hanno anche accompagnato il pubblico durante tutto il percorso.

“Una forte commozione. Le Giornate FAI rappresentano un grande momento di condivisione e appartenenza e dimostrano per l’ennesima volta di esser in grado di regalare emozioni fortissime, grazie alla bellezza dei luoghi, ma anche al significato dei beni scelti, come nel caso dell’Elettrocarbonium, vero frammento di vita per un’intera città. Grazie di cuore a tutti i partecipanti e ai tanti volontari- ha dichiarato Alessandra Stipa, presidente FAI Marche.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.