APPIGNANO DEL TRONTO – Nell’ambito della mostra “Donne combattenti“, organizzata dal comune di Appignano del Tronto, in collaborazione con l’artista Marisa Korzeniecki, che declina il tema delle donne combattenti attraverso una serie di eventi, sabato 26 marzo, presso il teatro S.a.l.e. del comune di Appignano del Tronto, si è svolta con successo la presentazione del libro “Brest” della scrittrice e giornalista Antonella Roncarolo.

L’autrice, attraverso un racconto emozionate, ha parlato del coraggio delle donne marchigiane che hanno sposato i soldati polacchi protagonisti del II corpo d’armata in Italia. Il dialogo tra l’artista Korzeniecki e l’autrice ha coinvolto anche il pubblico che, attraverso testimonianze, ricordi e domande, è rimasto particolarmente colpito da una storia del nostro territorio che spesso non viene neppure ricordata. Non è mancato, inoltre, il riferimento all’attuale guerra in Ucraina e alle difficoltà che caratterizzano da secoli l’Europa dell’est. In un periodo storico così buio e complesso, riportare al centro delle nostre vite e dei nostri progetti la cultura e l’arte rappresenta un passaggio di fondamentale importanza.

L’arte e la cultura sono in grado di dare respiro alle nostre esistenze, di trasmetterci emozioni, valori e farci comprendere l’importanza dell’essere umano e delle sue fragilità” – ha affermato la consigliera con delega alla cultura, Flora Priori.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.