CASTEL DI LAMA – Cerimonia in onore delle donne a Castel di Lama. Domenica 3 aprile, alle ore 15, presso la Sala consiliare del Comune, si terrà la cerimonia conclusiva del progetto ideato da Art-com 2.0, lassociazione degli artigiani e commercianti, e patrocinato dal comune di Castel di Lama, per celebrare la donna e per tramandare alle generazioni future le gesta delle concittadine che hanno segnato la storia lamense.

L’evento si sarebbe dovuto svolgere nel “Borgo Storico Seghetti-Panichi” ma, perdurando ancora i lavori di ristrutturazione post-sisma, non è possibile accedere all’area cantiere, pertanto si è scelto di optare per la sala consiliare. Un modo un po’ insolito di festeggiare, ma che vuole essere un’occasione per guardare con occhi nuovi la vita che giornalmente ci troviamo  ed affrontare, soprattutto dopo gli ultimi due anni molto duri.

Alle neo mamme del territorio verranno consegnati degli attestati, gli ulivi bonsai, pianta scelta per l’alto valore simbolico, e dei buoni spesa da utilizzare nelle attività associate.

Ecco le attività che hanno partecipato all’iniziativa:
Alessandrini Hi-Fi, Amadio Abbigliamento, Antiche Tradizioni Traini, Ballatori Arredamenti,
Borgo Storico Seghetti Panichi, Bruni Ufficio, Caffè Sonia, Carrozzeria Amatucci, Centro
Estetico Settimo Cielo, Coal Market, Eco Services, Effetto Ottico, Enonè, Farina del mio
Sacco, Giada Medica, Geometra Martina D’Angelo, Jessica Nails & Beauty, L’artigiano
Calzolaio, La Bottegola, La Casa Del Formaggio, La Giarrettiera, Lama Pitture, Lavanderia
Arno, Marozzi Expert, Pintxo Accessori & Moda, Pizzeria Sambuco, Privilege, Sartoria
Casa, Snoopy, Softly Estetica, Tommy’s Caffè, Zeronove Grafica Stampa Web.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.