ASCOLI PICENO – Le dop agroalimentari delle Marche protagoniste a “Sol&Agrifood”, il salone internazionale dell’agroalimentare di qualità in programma a Veronafiere dal 10 al 13 aprile in contemporanea con la 54^ edizione di Vinitaly. Sono 11 le compagini e aziende del settore presenti in uno spazio (padiglione C – stand D4) coordinato da Food Brand Marche, l’associazione dei produttori agroalimentari regionali che promuove 32 marchi certificati e somma un fatturato aggregato di circa 750 milioni di euro.

Nei quattro giorni di manifestazione, oltre a degustazioni, assaggi e masterclass, è in calendario “L’oro verde delle Marche” (lunedì 11 aprile, ore 10.30), il convegno dedicato alla produzione oleicola e all’oleoturismo della Regione che vede per la prima volta riuniti il Consorzio di tutela dell’Olio di Cartoceto Dop, il Consorzio per la tutela e la valorizzazione dell’olio extra vergine di oliva Marche Igp e l’associazione Vinea con l’Oleoteca regionale. Previsti gli interventi dell’assessore all’Agricoltura e vicepresidente della Regione Marche Mirco Carloni, del direttore generale dell’Agenzia dei servizi del settore agroalimentare Marche Andrea Bordoni e del direttore di Food Brand Marche Alberto Mazzoni. Un momento di confronto sulla qualità e sulla varietà della produzione olivicola marchigiana, che vanta oggi una superficie olivicola di circa 9.500 ettari composta da 23 varietà iscritte al Repertorio Regionale della Biodiversità.

Negli ultimi due anni Food Brand Marche ha messo in campo quasi un milione di euro di investimenti (basati sul PSR Marche 2020/22 – Misura 3.2) per una campagna di internalizzazione delle eccellenze enogastronomiche regionali.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.