ASCOLI PICENO – Dopo una sosta dovuta alla pandemia, l’Ambito Territoriale Sociale XII ha riattivato il “Servizio civile volontario degli anziani”.

Con questo intervento si intende valorizzare la persona anziana come “risorsa” con azioni progettuali in ambito sociale, culturale, artistico e della tradizione locale che permetteranno di mettere a disposizione l’esperienza formativa, cognitiva, professionale e umana acquisita nel corso della vita a favore della comunità e delle nuove generazioni. Gli Enti del Terzo settore che intendono presentare domanda per la realizzazione di un progetto relativo al Servizio Civile Anziani (scadenza 31/05/2022 alle ore 12) potranno trovare tutte le informazioni nell’avviso e relativa modulistica, disponibili sul sito istituzionale del Comune di Ascoli Piceno e degli altri Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale XXII.

“Un’iniziativa molto interessante – ha detto il sindaco Marco Fioravanti – che darà la possibilità agli anziani di essere protagonisti in molti settori della nostra società. Le loro esperienze e competenze sono un patrimonio da tutelare, valorizzare e tramandare: con il ‘Servizio civile volontario’ si va in questa direzione”.

L’assessore ai Servizi sociali, Massimiliano Brugni, ha aggiunto: “Si tratta di un’azione per favorire la presenza attiva degli anziani nella vita civile del nostro territorio, che torna dopo lo stop dovuto al Covid. Con questo intervento l’Amministrazione comunale e l’Ats XII confermano tutta la loro attenzione nei confronti degli anziani, promuovendo azioni di grande valore sociale”.

Potranno partecipare all’iniziativa le persone che hanno compiuto sessant’anni di età e che sono titolari di pensione, ovvero non sono lavoratori, subordinati e autonomi, o soggetti ad essi equiparati ai sensi della vigente normativa. Le stesse persone potranno presentare domanda entro il 24/06/2022 presso il protocollo del Comune di Ascoli Piceno o del Comune di residenza per collaborare nella realizzazione del progetto selezionato.


Copyright © 2022 Riviera Oggi, riproduzione riservata.